La casa è il luogo degli affetti, un porto sicuro dove trovare riparo dalla frenesia della vita quotidiana e condividere bei momenti con i propri cari. Per questi motivi va protetta da eventuali danni prendendo apposite precauzioni e mantenendola in buono stato.

A volte, però, eventi al di fuori del nostro controllo possono danneggiare la nostra abitazione e le cose che sono al suo interno. Per limitare al minimo i danni che possono essere causati è sempre consigliato avere attiva un’ assicurazione sulla propria abitazione, nel caso in cui appunto possano capitare eventi spiacevoli.

Ma come scegliere la propria polizza assicurativa? Innanzi tutto vi consigliamo di consultare un agente assicurativo, che sicuramente saprà indirizzarvi verso la scelta migliore.

In secondo luogo vanno sempre valutate bene tutte le offerte prima di prendere una decisione.

Una volta stipulato il contratto con una determinata agenzia, questa dovrà ricoprire qualsiasi danno arrecato alla casa incluso nel contratto. L’ agenzia stessa deve inviare dei tecnici a riparare il guasto e quindi a risarcire i danni, in poche parole è una garanzia compresa nel contratto stabilito in precedenza.

Le polizze per la casa attualmente non sono obbligatorie, a meno che non si richieda un mutuo alla banca.

Inoltre alcune polizze includono la possibilità di recesso per l’ assicurazione. Altrettanto importante è fare dei preventivi online per conoscere le giuste offerte delle varie agenzie e gli eventuali danni che possono ricoprire.

Per saperne di più: http://www.in-preventivo.it/informazioni-utili/assicurazioni-cosa-sapere/


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *